Da Califia, un proemio


Poiché da qualche parte bisogna pure cominciare, tanto vale farlo dall’inizio.

Questo è il proemio del mio Califia, i primi versi augurali di un’esplorazione e di un’avventura mentale.

Il punto di partenza del viaggio interiore è Los Angeles, luogo della mente prima che fisico e geografico (come si evince dallo scorcio di Mulholland Drive, tassello dell’immaginario collettivo ancora prima dell’omonimo, vertiginoso capolavoro di Lynch), i compagni di viaggio sono Hart Crane e Frank O’Hara e il riferimento alle isole Farallon va preso con le pinze, perché visitarle sarebbe una scelta avventata. Ogni autunno, infatti, le acque intorno a questi desolati dentoni di roccia (allitterazione voluta e cercata) a poche decine di chilometri dal Golden Gate pullulano di simpatici squali bianchi accorsi per una merenda stagionale a base di otarie, foche, leoni marini, elefanti marini e turisti avventati.

Califia parte così. Cliccate sui link per farvi accompagnare nel viaggio.

califia proemio.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...